Regolamento Gestione Corsi

Scarica il Regolamento in PDF


  
REGOLAMENTO SOGGETTI ACCREDITATI
PER ORGANIZZAZIONE CORSI

ENTI/AZIENDE/PROFESSIONISTI

Premessa.
L Ente Formazione Sicurezza  E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale in riferimento alle progettazioni dei vari percorsi formativi proposte dai Soggetti Accreditati e Convenzionati realizza  con  Enti/Aziende/Professionisti i corsi per i quali l’ E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale è riconosciuto quale soggetto formatore “Ope Legis” di primo livello nazionale ai sensi del  D.Lgs 81/08 e ss.mm..
Il  Direttore Generale della Formazione Ing.AVANZATO SALVATORE  valuterà  l’architettura di ogni intervento formativo proposto dai Soggetti Accreditati e Convenzionati con: Obiettivi formativi e didattici dell’intervento formativo; Contenuti, metodologie di conduzione e metodologie di valutazione; Fasi di svolgimento, tempi e loro articolazione; Aspetti organizzativi e logistici. In relazione all’organizzazione dei corsi dei Soggetti Accreditati e Convenzionati l’Ente Formazione Sicurezza E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale approva (rilascio  n°  prot. autorizzazione allo svolgimento del corso) il programma didattico dei corsi predisposti secondo i dettami legislativi  con  la valutazione dell’apprendimento(tramite le varie tipologie di verifiche iniziali, intermedie e  finali redatte ed effettuate dai docenti interni e/o Direttore-Tutor) ed al rilascio dei relativi Attestati di frequenza.
ACCREDITO:
L’accreditamento è un provvedimento con il quale l’ E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale previo riscontro del possesso dei requisiti, concede a  Enti/Aziende/Studi, sull’intero territorio nazionale, per il tramite della propria struttura nazionale, la propria collaborazione per la realizzazione delle attività formative e aggiornamenti previsti dal D.lgs. 81/08 e Accordi Stato Regioni.
E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale essendo soggetto formatore operante “Ope Legis” per l’organizzazione di corsi di formazione ed aggiornamenti sulla sicurezza sul lavoro, concede al soggetto accreditato la possibilità di erogare in nome e per conto dell’Ente, in conformità a quanto previsto dagli Accordi Stato-Regioni del 21/12/11 n. 223, e del 22/02/12 n. 53 i seguenti corsi: Datori di lavoro-Rspp ex art. 34 D.Lgs. 81/08 e ss.mm.; Attrezzature di lavoro e tutti gli altri tipi di corso in materia di igiene, sicurezza e prevenzione.
ENTI-AZIENDE-PROFESSIONISTI:
Possono presentare domanda di accreditamento al Direttore Generale della Formazione di  E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale tutte le persone giuridiche,  enti, associazioni, albi e collegi professionali, che intendano realizzare programmi formativi a tutti i soggetti coinvolti nella sicurezza sul lavoro e previsti dal D.Lgs. 81/08 e ss.mm..
Requisiti richiesti:
AZIENDE/ENTI: Iscrizione alla CCIAA; Curriculum del Responsabile della Formazione con esperienza biennale nella formazione o esperienza professionale in materia di sicurezza e salute iscritto a I.S.A./Federazione Sicurezza & Formazione.
PROFESSIONISTI Iscrizione ad Ordine, Collegio e/o I.S.A./Federazione Sicurezza & Formazione; Curriculum del Professionista-Responsabile della Formazione con esperienza biennale nella formazione e/o esperienza professionale in materia di sicurezza e salute.
Le richieste di accreditamento devono essere corredate della copia della ricevuta di pagamento relativa alla quota di accreditamento una tantum che è fissata in € 200,00(euro duecento) da versare prima della presentazione della richiesta di accreditamento con bonifico bancario intestato: E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale  IBAN: ……………………..
Invio a mezzo posta elettronica all’indirizzo e-mail accreditocantierescuola@gmail.com del modulo di RICHIESTA DI ACCREDITO(scaricabile) firmato dal Rappresentante Legale e corredato dai seguenti allegati:
a) certificato di C.C.I.A.A. (per le aziende) o iscrizione all’albo di appartenenza(professionisti) o Associazione Professionalità non riconosciute;
b) attestazioni comprovanti il possesso di Titoli indicati nel modulo;
c) ricevuta di bonifico della quota una tantum.
La richiesta di accreditamento può essere presentata in qualsiasi momento dell’anno solare e l’accredito sarà attivo dalla data della stipula di apposita CONVENZIONE con validità di anni UNO. Con il versamento della quota di iscrizione annuale il soggetto  accreditato avrà diritto al mantenimento della qualifica di soggetto accreditato. La quota di iscrizione annuale è fissata in € 100,00(euro cento) da versare  per ogni annualità.
CORSI NORMATI E NON NORMATI:
A)    Corsi per R.S.P.P. - Addetti al SPP e aggiornamento: L’Ente Formazione Sicurezza  E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale ha  titolo per l’organizzazione di corsi di cui all’art. 32 c.4 del D.Lgs. 81/08 e ss.mm. e dell’Accordo Stato Regioni del 14 febbraio 2006;
B)    Corsi Coordinatore Sicurezza nei cantieri e aggiornamento: L’Ente Formazione Sicurezza  E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale ha titolo per l’organizzazione di corsi per Coordinatore per la progettazione e per l’esecuzione dei lavori in base a quanto previsto dall’art.98 c.2 con i contenuti di cui all’allegato XIV del D. Lgs. 81/08 e ss.mm.;
C)    Corsi Montaggio e smontaggio Ponteggi/Accesso e posizionamento mediante funi -aggiornamento: L’Ente Formazione Sicurezza  E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale ha titolo per l’organizzazione di corsi di cui all’ art. 136 c.8(montaggio ponteggi) e art.116 c.4 e i contenuti di cui all’allegato XXI del D. Lgs. 81/08 e ss.mm.;
D)    Corsi INFORMAZIONE-FORMAZIONE e AGGIORNAMENTO PER DATORI DI LAVORO, DIRIGENTI, PREPOSTI, RLS, RLST, PRIMO SOCCORSO E ANTINCENDIO: L’Ente Formazione Sicurezza  E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale ha titolo per l’organizzazione di corsi di cui agli artt. 36 e 37, art.34 del D.Lgs 81/08 e ss.mm., D.M. 388/03 e  D.M. 10/03/98, Accordo Stato-Regioni del 11/01/2012, Accordo Stato-Regioni del 12 /03/2012.
CORSI DI FORMAZIONE A LIVELLO TERRITORIALE:
L’Ente Formazione Sicurezza  E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale per l’organizzazione   dei corsi di cui  prima (A,B,C,D,) collabora fattivamente con l’Ente/Azienda/Studio. Devono svolgersi secondo le modalità previste dalla normativa vigente. Quasi tutti i corsi prevedono, prima del rilascio dell’Attestato di frequenza, l’esame finale di verifica dell’apprendimento.
Per lo svolgimento dei corsi devono essere utilizzate modulistica, programmi e contenuti previsti per legge ed approvati dal’l'Ente Formazione Sicurezza  E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale. I corsi sono organizzati sulla base di un calendario redatto autonomamente dall’ Ente/Azienda/Studio che ne informa e ne comunica tutti gli elementi necessari all’Ente Formazione Sicurezza  E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale  tramite l’apposita modulistica e procedure per la relativa autorizzazione.
L’Ente Formazione Sicurezza E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale comunica il numero di protocollo dell’autorizzazione per lo svolgimento dei percorsi formativi da parte dell’ Ente/Azienda/Studio.

DIRETTORE-TUTOR, SEGRETERIA DIDATTICA E DOCENTI:
L’Ente/Azienda/Studio organizzatore dei corsi designa:
Ø un Direttore-Tutor(Responsabile del percorso formativo) che è in grado di agire autonomamente per individuare e contattare quanti hanno un ruolo nel percorso formativo. Sa condurre verifiche interattive individuali e di gruppo, elaborare griglie di pre-analisi, di valutazione finale ed in itinere. Coordina, controlla e misura le azioni già progettate gestendo le risorse disponibili. Segue ed implementa il percorso di formazione in modo diretto e in stretto rapporto con i DOCENTI-FORMATORI e con i partecipanti. E’ uno specialista di contenuti, esperto di processi formativi che sa integrare adeguatamente le proprie competenze professionali con le esigenze del percorso formativo affidatogli per il raggiungimento degli obiettivi definiti. Il Direttore-Tutor del corso sarà Docente-Formatore interno, avrà l’incarico di Presidente della Commissione docenti interni e presiede le operazioni relative alle verifiche finali. I Docenti-Formatori devono possedere obbligatoriamente una esperienza almeno biennale nella formazione e in materia di prevenzione e sicurezza sul lavoro. La scelta dei docenti è delegata al Direttore-Tutor;
Ø una Segreteria didattica con compiti organizzativi, firme dei partecipanti e supporto all’attività corsuale per i corsi che sono svolti dallo stesso o in collaborazione e  nelle sedi ritenute idonee ed opportune.
VIGILANZA E CONTROLLO
Il Direttore-Tutor e la Segreteria didattica esercitano per conto dell’Ente Formazione Sicurezza  E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale tramite l’Ente/Azienda/Studio le attività di vigilanza, supervisione e controllo di tutte le attività didattiche formative.


ORGANIZZAZIONE CORSI:
TIPOLOGIE DEI CORSI DI FORMAZIONE
I corsi di formazione sono suddivisi in tre categorie principali:
a) Corsi normati da leggi di esclusiva titolarità dell’Ente Formazione Sicurezza  E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale che possono essere svolti solo da soggetti accreditati od operanti ope legis;
b) Corsi con prove pratiche;
c) Altri corsi.

A) CORSI PER RSPP, PONTEGGI, COORDINATORE SICUREZZA CANTIERI ED ALTRI EVENTUALI NORMATI DALL’EVOLVERSI DELLE LEGISLAZIONE
L’Ente Formazione Sicurezza  E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale è soggetto formatore nazionale abilitato, “Ope Legis” in riferimento all’art. 8 bis, comma 3 del D.Lgs. 626/94, così come modificato dal D.Lgs. 195/03, Accordo Stato regioni del 26/01/2006 - G.U. N. 37 DEL 14/0272006, recepito dal D.Lgs. 81/08 art. 32 punto 4(ASPP/RSPP) e Art. 98 punto 2(Coordinatori Sicurezza in fase progettuale ed esecutiva).
Il D.Lgs. 81/08 TESTO UNICO definisce i soggetti formatori, nonchè la durata, gli indirizzi e i requisiti minimi di validità dei corsi di formazione per la Sicurezza sul Lavoro normati per legge.
SOGGETTI FORMATORI PER ORGANIZZARE I CORSI ASPP/RSPP:
Articolo 32  D.LGS 81/08:
4. I corsi di formazione sono organizzati dalle regioni e dalle province autonome di Trento e di Bolzano, dalle università, dall’ISPESL, dall’INAIL, o dall’IPSEMA per la parte di relativa competenza, dal Corpo nazionale dei vigili del fuoco dall’amministrazione della Difesa, dalla Scuola superiore della pubblica amministrazione e dalle altre Scuole superiori delle singole amministrazioni, dalle associazioni sindacali dei datori di lavoro o dei lavoratori o dagli organismi paritetici, nonché dai soggetti di cui al punto 4 dell’accordo di cui al comma 2 nel rispetto dei limiti e delle specifiche modalità ivi previste. Ulteriori soggetti formatori possono essere individuati in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano. 
ALLEGATO XXI D.LGS 81/08

ACCORDO STATO, REGIONI E PROVINCE AUTONOME SUI CORSI DI FORMAZIONE PER LAVORATORI ADDETTI A LAVORI IN QUOTA.

SOGGETTI FORMATORI, DURATA, INDIRIZZI E REQUISITI MINIMI DEI CORSI PER LAVORATORI E PREPOSTI ADDETTI ALL’USO DI ATTREZZATURE DI LAVORO IN QUOTA.
SOGGETTI FORMATORI, DURATA, INDIRIZZI E REQUISITI MINIMI DEI CORSI DI FORMAZIONE TEORICO-PRATICO PER LAVORATORI E PREPOSTI  ADDETTI AL MONTAGGIO / SMONTAGGIO / TRASFORMAZIONE DI PONTEGGI.
INDIVIDUAZIONE DEI SOGGETTI FORMATORI:
 Sono soggetti formatori del corso di formazione e del corso di aggiornamento: 
*    Regioni e Province Autonome, mediante le strutture tecniche operanti nel settore della prevenzione, e/o mediante strutture della formazione professionale accreditate in conformità al modello di accreditamento definito in ogni Regione e Provincia Autonoma ai sensi del DM n. 166/01;
*    Ministero del lavoro e delle politiche sociali, mediante il personale tecnico impegnato in attività del settore della sicurezza sul lavoro;
*    ISPESL;
*    Associazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori, nel settore dei lavori edili e di ingegneria civile;
*    Organismi paritetici istituiti nel settore dell’edilizia;
*    Scuole edili. 
SOGGETTI FORMATORI, DURATA, INDIRIZZI E REQUISITI MINIMI DEI CORSI DI FORMAZIONE TEORICO-PRATICO PER LAVORATORI ADDETTI AI SISTEMI DI ACCESSO E POSIZIONAMENTO MEDIANTE FUNI
INDIVIDUAZIONE DEI SOGGETTI FORMATORI:
 Soggetti formatori del corso di formazione e del corso di aggiornamento: 
a)  Regioni e Province Autonome, mediante le strutture tecniche operanti nel settore della prevenzione, e/o mediante strutture della formazione professionale accreditate in conformità al modello di accreditamento definito in ogni Regione e Provincia Autonoma ai sensi del DM n. 166/01;
b)  Ministero del lavoro e delle politiche sociali, mediante il personale tecnico impegnato in attività del settore della sicurezza sul lavoro;
c)  ISPESL;
d) Associazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori, nel settore dei lavori edili e di ingegneria civile;
e)  Organismi paritetici istituiti nel settore dell’edilizia;
f)  Scuole edili;
g)  Ministero dell’interno “Corpo dei VV.F.”;
h)  Collegio nazionale delle guide alpine di cui alla legge 02/01/1989 n. 6 “Ordinamento della professione di guida alpina”.



COORDINATORI SICUREZZA IN FASE PROGETTUALE ED ESECUTIVA:
La legislazione prevede che oltre alle Regioni e Province autonome (direttamente o tramite strutture accreditate), il Ministero del Lavoro e l'ISPESL, i corsi per la sicurezza soggetti a normativa possono essere organizzati anche
*    dalle Associazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori (in particolare godono di valore aggiunto quelle che operano nel settore dei lavori edili e di genio civile data la particolare esposizione all’evento infortunistico );
*    dagli Enti Paritetici Bilaterali ed Organismi Paritetici Provinciali (O.P.P) di emanazione contrattuale e quelli istituiti nel settore dell'edilizia;
*    dalle Scuole Edili.
Le Associazioni Sindacali nel settore delle costruzioni possono organizzazione qualunque tipologia di corsi normati e non normati.
B) CORSI CON OBBLIGO DI PROVE PRATICHE:
1) Corsi Antincendio, rischio medio ed alto, che richiedono esercitazioni pratiche svolte da un “istruttore” che ne attesta la regolarità.


2) Corsi di Primo soccorso che richiedono esercitazioni pratiche svolte da personale medico o infermieristico e che ne attesta la regolarità.

C) ALTRI CORSI DI INFORMAZIONE E DI FORMAZIONE SULLA SICUREZZA:
Si tratta di tutti i corsi di Informazione e di Formazione attuati in base a quanto previsto dagli artt.36 e 37 del D.Lgs. 81/08 ed altre leggi e norme specifiche nonché corsi su aspetti culturali e specifici sulla salute e la sicurezza sul lavoro.
LEnte/Azienda/Studio nello svolgimento di corsi di formazione che portano sull’attestato il logos dell’Ente Formazione Sicurezza  E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale sono obbligati ad osservare le seguenti disposizioni:
1. adottare il programma dei corsi e la modulistica prevista per legge ed approvata dall’Ente Formazione Sicurezza  E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale;
2. i Docenti-Formatori dei corsi devono possedere una esperienza nel settore della prevenzione e sicurezza nel lavoro almeno biennale ed essere iscritti come Formatori a Intesa Sindacato Autonomo / Federazione Sicurezza & Formazione;
3. ogni attestato è emesso dall’Ente Formazione Sicurezza  E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale e firmato in originale dal Direttore del corso.

CORSI NORMATI(ASPP/RSPP,PONTEGGI,FUNI,COORDINATORE SICUREZZA):
1.    Adottare il programma didattico e modulistica previsti per legge ed approvati dall’Ente Formazione Sicurezza  E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale;
2.   LEnte/Azienda/Studio designa una Segreteria didattica(compiti organizzativi, firme dei partecipanti e supporto all’attività corsuale) e il Direttore del corso che predispone il programma completo di svolgimento del corso(date presunte e Docenti-Formatori);
3.   Il Direttore del corso predispone con i docenti interni la redazione e la effettuazione delle verifiche(iniziali, intermedie e finali) svolge azione di vigilanza e controllo sull’attività didattica. Lo stesso è formatore interno e Presidente della Commissione d’esame finale;
4.   L’Attestato è firmato con firma digitale dal Presidente dell’Ente Formazione Sicurezza  E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale e in originale dal Direttore del corso che assume tutte le responsabilità inerenti allo svolgimento regolare del corso;
5.     Sull’Attestato è inserito il logos dell’Ente Formazione Sicurezza  E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale;
6.      I corsi svolti in collaborazione con l’Ente/Azienda/Studio convenzionati avranno inserito nell’attestato anche il logos dell’Ente/Azienda/Studio.

ORGANIZZAZIONE CORSI ASPP/RSPP
a) progettazione del percorso formativo  previsto per legge ed approvazione da parte dell’Ente Formazione Sicurezza  E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale;
b) individuazione di un Direttore del corso e Segreteria didattica(Ente/Azienda/Studio);
c) docenti-formatori con almeno due anni di esperienza professionale maturata in materia di prevenzione e sicurezza e/o maturata nella formazione alla prevenzione e sicurezza e iscritti a Intesa Sindacato Autonomo/ Federazione Sicurezza & Formazione.
MODULO A ASPP/RSPP
idoneita’ alla prosecuzione del percorso formativo mediante test di accertamento delle conoscenze acquisite;
elaborazione delle prove di competenza del gruppo docente supportato dal  direttore/tutor del corso.
MODULO B ASPP/RSPP
VERIFICHE:
1) intermedie e finale: simulazioni/colloqui
L’elaborazione delle prove e’ di competenza del gruppo docente supportato dal Direttore/Tutor del corso
MODULO C RSPP
VERIFICHE:
1) intermedie e finale: test/problem solving
CERTIFICAZIONI:
L’accertamento dell’apprendimento viene effettuato da una Commissione di docenti interni e il Presidente(Direttore del corso) formula il giudizio in termini di valutazione globale e redige il relativo verbale. Le verifiche intermedie rientrano nell’orario complessivo di ciascun modulo.
N.B.: le verifiche finali sono al di fuori del monte ore complessivo.



Fac-simile

Al  Direttore Generale della Formazione
Ente Formazione Sicurezza 
E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale
Mail:accreditocantierescuola@gmail.com

Oggetto: Comunicazione di organizzazione, gestione e amministrazione corsi di formazione ed Aggiornamento.


Il sottoscritto ………………………..………………………. nella qualità di Direttore del/i cors_ da effettuare a ……………..…………………………….. comunica l’organizzazione e lo svolgimento del/dei seguenti corsi di formazione:
 Lav. form. Generale                RSPP Dat. di Lavoro rischio basso        Dirigenti          □  Preposti               
 Lav. spec. rischio basso           RSPP Dat. di Lavoro rischio medio       Antincendio  rischio basso  
 Lav.spec. rischio medio            RSPP Dat. di Lavoro rischio alto          Antincendio  rischio medio                 
 Lav.spec. rischio alto              □  R.S.P.P. – A.S.P.P. Mod. A                 Primo Soccorso 12 ore  16 ore 
  R.S.P.P. – A.S.P.P.  Mod. B     R.S.P.P. – A.S.P.P. Mod. C        □  Add. Ponteggi      □  Accesso Posiz. funi 
 RLS      □   Coordinatore Sicurezza cantieri     
Aggiornamento(specificare)
Altro(specificare)             
Il/I corso/i saranno svolti presso l’aula formativa sita in …………………… Via ……………………………….. n………
Si allegano i__/__ programmi didattici predisposti dal Direttore de__/__ cors__.

Per contatti i nostri recapiti sono:
LEnte/Azienda/Studio …………………………………….. REFERENTE ………………………………………. via ……………………….. citta ………………………
Tel………………………….. tel.no …………………………….. mail …………………………
Indirizzo Skype:………………………….
…………………, lì                                                                              
                                                                                                               Il Direttore del corso

                                                                                                                  (…………………………..)